Giovanni Amendola e Giuseppe Vannicola

 

famiglia Amendola

da : Eva Amendola Kühn  Vita con Giovanni Amendola, Parenti, 1960.


Nel carteggio, pubblicato dalla moglie Eva Kühn nel 1960, Vannicola viene spesso citato e compaiono anche alcune sue lettere.

Ne pubblichiamo alcuni stralci…


 

Amava leggermi le poesie di Carducci e del Foscolo, «La pioggia nel pineto» di D’Annunzio. Appassionate discussioni sull’arte si svolgevano tra lui e Giovanni Papini, Giuseppe Vannicola, Oscar Ghiglia, Umberto Saba, Scipio Slataper, il poeta lituano Jurghis Baltrusciatis, ecc., e sono testimoniate in parte nell’epistolario che qui pubblichiamo.

 * * *

19 – DA GIUSEPPE VANNICOLA A G. AMENDOLA ¹

 Egregio Signore,

Lietissimo di conoscerla. Sarò domani sera — dalle 7 in poi dall’Aragno, nella prima sala, presso l’ingresso. M’auguro che la cortese simpatia del Papini non abbia a causarle una troppo grande delusione.

Mi creda Suo obbligatissimo G. Vannicola

 1) Il biglietto non è datato, ma risale quasi certamente alla seconda metà del 1905. Giuseppe Vannicola, musicista ed esteta, diresse la rivista Prose alla quale Giovanni Amendola collaborò.


49 – DA GIUSEPPE VANNICOLA A G. AMENDOLA [BERLINO]

 

–  . .   15 ottobre 1906

Carissimo Amendola,

ricevo e leggo la tua lettera alla quale voglio subito rispondere per dirti che sono interamente d’accordo con te per tutto quel che riguarda la nostra impresa. Come già decidemmo verbalmente, tu e De Rinaldis sarete condirettori, cioè a dire che pur essendo io il direttore nominativo, a te è affidato l’aspetto filosofico e litico della rivista, che tu caratterizzerai a secondo del tuo pensiero: De Rinaldis si occuperà di critica d’arte e avrà cura delle notizie «In margine», rubrica che spero riuscirà ben differente da quei malinconici notiziarii che conosciamo: io mi occuperò — della parte assolutamente letteraria, delle traduzioni e della musica. — Siamo anche d’accordo in quanto a differenziare dal Leonardo sia come forma distruttiva, sia come forma tipografica. « Prose » non intende distruggere, — perché questo è troppo inutile — le ragioni, del resto, ci siamo lungamente scambiate a voce — e la sua veste tipografica sarà degna della semplice eleganza del titolo.

Anche nelle polemiche siamo educati «dandies», un po’ ironici, in una parola «Barresiani».

Tutti gli scritti di carattere filosofico ti saranno inviati, e tu li accetterai o no: così t’invierò anche libri, riviste, ecc. Anche saprai quali altri articoli usciranno in ogni numero. Il N.° 1 uscirà nel Dicembre — per non uscire insieme alla Critica del Croce e perciò bisognerà che tu mandi, appena puoi, l’articolo e le due recensioni.

Mia moglie ti ringrazia per la promessa collaborazione alla Revue du Nord e ti saluta cordialmente.

Io ti rinnovo i miei auguri amicali pregandoti di non lasciare cadere questo nostro corrispondere di idee e di sentimenti.

Ti abbraccio affettuosamente. Tuo

Vannicola


 

 

 

 

 


 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...